Powered by Blogger.

lunedì 26 gennaio 2015

Home » , , , » Il Beta-Lettore

Il Beta-Lettore

Il Beta Lettore dopo la vostra richiesta di leggere
 il saggio sull'Elfa Tettona
Vediamo di parlare di una figura nascosta ma importante per chi scrive, il Beta Lettore. Termine mutuato dall'inglese Beta Reader che trae la sua origine negli sviluppatori del software dove è uso rilasciare copie dei programmi prima dell'uscita ufficiale ad un ristretto numero di utilizzatori per testarle alla ricerca di qualche bug o chiedere informazioni sull'impostazione generale.

Nell'ambito della scrittura il Beta Lettore, (che abbreviamo come BL), è quello che legge in anteprima il nuovo lavoro per dare dei pareri di "pancia", cosa ben diversa dal lavoro dell'editor. Il parere dei BL, che di solito sono quelli che si chiamano "lettori forti", serve per capire se il lavoro è scorrevole, se ci sono delle incongruenze o, a livello generale, se esistono delle mancanze. La figura del BL è di solito un lavoro fatto in maniera non professionale, ovvero non pagato, se non con una copia omaggio del lavoro finito e una citazione da parte dell'autore perché contrariamente all'Editing non prevede un intervento sul testo, ma solo un parere e un consiglio sul lavoro.

Di solito i BL vengono reclutati tra gli amici, i fan, i frequentatori dei forum specializzati, esistono addirittura dei servizi appositi. Non esiste un profilo particolare, anzi più le persone sono diverse maggiore sarà l'importanza e l'utilità del giudizio, l'unico requisito è quello di essere veloci nella lettura per poter rendere il testo e le opinioni allo scrittore in breve tempo onde passare alle fasi successive della stesura. È ovvio che se scriviamo un saggio storico e lo proponiamo a degli amanti della sci-fi non riusciremo ad avere dei rilievi puntuali sui contenuti, ma potremmo testare la gradevolezza della scrittura e l'impostazione.

Da lettori, avete mai ricoperto il ruolo di BL? Cosa ne pensate?
Da scrittori, come vi relazionate con i vostri BL? Ritenete che sia un ruolo importante?
Condividi quest'articolo! :

1 commenti:

  1. i Betalettori si catturano con difficoltà, e bisogna tenerli prigionieri in catene...

    RispondiElimina