Powered by Blogger.

sabato 24 maggio 2014

Home » » Paolo Ungheri

Paolo Ungheri

Nome: Paolo Ungheri
Sito web: Midnight Corner
Professione: Cuoco Scrittore
Motto: Vivere non è mai stato così duro
Bio: Chi sono? Bella domanda!
Diciamo che prima di tutto sono un cuoco, si può dire da sempre, e nel tempo libero (poco a dir la verità) cerco di scrivere qualcosa. Quando riesco a ritagliarmi cinque minuti tento anche di gestire il mio blog e di imparare le basi della grafica.
Sono nato a Forlì, dove vivo da sempre, nel ormai lontano 1974 e sono cresciuto a latte e libri.
Scrivo prevalentemente horror e fantascienza, generi che ho sempre amato, in ogni loro incarnazione.
All’attivo ho due pubblicazioni tradizionali, in altrettante antologie (Horror Storytelling, edito da Watson Editore e Storie Fantastiche, de I libri di Carmilla) e tre ebook autoprodotti.
Sono un ottimista convinto (per ora) ma il tono di ciò che scrivo spesso si contrappone a questo, mostrando invece i lati peggiori e più oscuri. Non sono sicuramente il tipo da lieto fine.
Che altro… adoro i gatti, fare passeggiate nella natura e scattare foto. Di me si dice che sia un nerd, e chi sono io per contraddire questa teoria?


Le Opere di Paolo Ungheri


Un viaggiatore solitario
Il prione di Lee-Chang ha cambiato il mondo. Le città cadono una dopo l’altra e gli infetti si aggirano per le strade trasformandole in luoghi pericolosi. Lo sa bene Michele che, intrapreso un viaggio alla ricerca del suo più caro amico, si ritrova invece a scoprire che la vita, per quanto terribile sia a prima vista, riserva ancora parecchie sorprese. Tutto cambierà, imparerà a mettere a frutto gli insegnamenti di una vita e, come tutti, cercherà di sopravvivere scoprendo che le vecchie regole non valgono più nulla.
Dovrà crescere, adattarsi al nuovo mondo, lottando con la sua stessa umanità, pur di non dimenticare ciò che davvero vale la pena salvare.
Il cammino di un ragazzo semplice, che si ritroverà a dover fare i conti con le sue stesse emozioni, fino a spingersi dove mai avrebbe pensato.
Link per l'acquisto: Clicca QUI


Happy Birthday
La vendetta, si sa, è un piatto da servire molto freddo. Quindi, perché non farlo accompagnando il tutto ad un’ottima bottiglia di vino francese e a quel romanticismo che oggigiorno sembra valere sempre meno.
Era quello che pensava Renzo, un uomo che sembrava essere deciso a ottenere il meglio e a non lasciare che siano gli altri a prendere decisioni al posto suo.
Il successo, una bella moglie che lo aspetta a casa, un portafoglio pieno di soldi e la sicurezza di non aver sbagliato nulla. La sua vita è perfetta, non potrebbe servirgli altro. Se non fosse per quell’ombra, quell’unico tassello che non vuole saperne di andare al proprio posto.
Rimane solo una cosa, un unico rimedio piuttosto che sottostare alle regole altrui: la cena perfetta, l’epilogo perfetto.
Link per l'acquisto: Clicca QUI


Nastri di seta
I cinque racconti che compongono questa antologia riflettono solo alcuni degli stati d’animo più oscuri dell’essere umano.
Paura, rabbia, follia, il dolore di una perdita importante e la paranoia; cinque aspetti di noi, infinitesimali sfaccettature di questa creatura chiamata “uomo”.
I protagonisti di queste storie non sono eroi, non sono superuomini, sono quello che tutti siamo, semplici pedine di un disegno troppo complesso da poter essere anche solo afferrato, figurarsi comprenderlo.
Lottare contro un destino che sembra aver già decretato il calare del sipario, o abbandonarsi, lasciando che gli eventi scorrano lungo il fiume della vita, trascinandoli verso quel pozzo nero della disperazione.
Uomini come noi, fallibili come noi.
Link per l'acquisto: Clicca QUI
Condividi quest'articolo! :

0 commenti: